La tisana al tarassaco diuretico naturale

Il tarassaco chiamato anche dente di leone è una pianta assai comune e facilmente reperibile, appartiene alla famiglia delle Asteracee ed il nome scientifico è Taraxacum officinale.
Il tarassaco per tisane è facilmente reperibile sia in natura, basterà controllare che non sia stato trattato con prodotti chimici, sia in erboristeria o online. 

Proprietà e benefici

I benefici del tarassaco sono veramente svariati: il primo e più facilmente riscontrabile è che il tarassaco ha proprietà diuretiche !
La diuresi viene stimolata dalla concentrazione di potassio presente sia nelle foglie sia nelle radici di questa pianta.

La tisana al tarassaco è utile per contrastare la ritenzione idrica e purificare le vie urinarie.

Il tarassaco ha anche un effetto di depurante per il fegato, poiché crea una protezione che ne aiuta la disintossicazione in maniera naturale.

L’infuso al tarassaco aumenta le difese immunitarie del nostro corpo, stimolando la risposta immunitaria.

Il dente di leone può essere usato anche per lenire i disturbi digestivi ed accrescere l’appetito.

Ricetta per la tisana al tarassaco

Per prima cosa facciamo chiarezza sulla tisana al tarassaco, quando ci riferiamo a questo infuso spesso facciamo confusione sulle parti della pianta utilizzate.

Possiamo preparare la tisana al tarassaco usando sia le foglie che le radici e tutte e due hanno ottime doti per regolare il sistema digestivo e depurare il corpo. Per depurare il fegato con il tarassaco però viene maggiormente in aiuto la rizoma (la radice) essiccata.

La ricetta per infuso al tarassaco è molto semplice, sia si voglia utilizzare la radice sia vengano preferite le foglie.
Basterà mettere in infusione per 5 minuti le parti interessate in acqua bollente e poi filtrare il contenuto del pentolino in una tazza.

Possiamo dolcificare la tisana con del miele di montagna per rendere questo infuso ancora più piacevole.

Tisane Zenzero la ricetta
recipe image
Tisana
Tisana al tarassaco
Autore
Data di pubblicazione
Tempo di infusione
Tempo totale
2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *