tisana dei monaci buddisti

Viene da lontano la tisana dei monaci buddisti

Ed è una di quelle preparazioni che consigliamo di mettere in pratica solo ai più esperti o, ancor meglio, di acquistarla solo in erboristeria o punti vendita specializzati.

Ingredienti per la tisana dei monaci buddisti

Gli ingredienti per questa tisana sono di due tipologie: secchi come le miscele e le materie prime vegetali, e liquidi.

Partiamo elencando gli ingredienti liquidi che sono sostanzialmente tre: acqua, necessaria per l’infusione, aloe vera, nella misura di un cucchiaio da minestra ed infine tre gocce di citronella.

Gli ingredienti secchi sono un pò di più e la miscela che creeremo andrà bene per più tisane.

Servirà reperire 3 cucchiai da minestra di tè verde in foglie ( vanno bene diverse qualità, meglio ovviamente se BIO), 3 cucchiai da minestra di foglie di tulsi, 3 grammi di radice di ginseng in polvere, foglie di menta tritata 10 grammi, 3 cucchiai di rosmarino in aghi tritato, 3 cucchiai di fiordaliso essiccato.

Benefici della tisana dei monaci buddisti

Come sappiamo la tisana dei monaci buddisti può essere un rimedio naturale indicato per perdere peso.
Sebbene ci siano diverse miscele preconfezionate, è possibile prepararla con ingredienti comprati sfusi in erboristeria.

Il principale effetto dell’infuso dei monaci buddisti è l’essere una preparazione snellente, poiché riduce l’assorbimento dei grassi e del colesterolo se assunta dopo i pasti.

Oltre ad essere una tisana dimagrante è utile anche per purificare l’organismo, grazie alle proprietà disintossicanti e drenanti.

Ricetta per preparare la tisana dei monaci buddisti

Iniziamo a mescolare gli ingredienti secchi segnati sopra, un trucco è quello di metterli in un sacchetto e agitarlo come fossero i numeri della tombola.

Ponete ora tutti gli ingredienti secchi in un contenitore (meglio se di vetro) e prendetene un cucchiaio da minestra. Versatelo nell’acqua bollente ed aggiungete gli ingredienti liquidi.

Togliete dal fuoco e lasciate in infusione per dieci minuti, filtrate e bevete la tisana tiepida.

Quando bere la tisana?

La tisana dei monaci buddisti può essere bevuta fino tre volte al giorno, lontano dai pasti per avere i migliori risultati ed è consigliato assumerla tiepida.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *